Aperta la selezione per l’ottava edizione del premio Campioni di InnovAzioni PMI/Start-Up

Si conferma il trend di partecipazione che vede in prima fila PMI, Startup, Onlus, e spinoff universitari.

Se sei un’Azienda PMI, una Start-up, uno Spin-off universitario o una Onlus che ritiene di avere innovato nel suo settore, puoi partecipare alla selezione per l’assegnazione del premio InnovAzioni”.

Con questo annuncio abbiamo ufficialmente lanciato, a partire dal 1° giugno 2021, l’apertura della selezione per partecipare all’edizione 2021 di uno dei più grandi eventi nazionali dedicati all’innovazione, firmato Confindustria Chieti Pescara.

Ottavo anno consecutivo, infatti, per InnovAzioni – Strumenti e soluzioni per la crescita”, organizzato e promosso dalla Sezione Servizi Innovativi dell’Associazione degli industriali in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori e il Comune di Pescara. Cornice della manifestazione, che avrà luogo il prossimo novembre nei giorni 12 e 13, sarà l’Aurum, in Largo Gardone Riviera.

L’evento, come ormai da tradizione, farà da contenitore anche quest’anno al Premio nazionale Campioni d’InnovAzioni – Grandi Aziende che vedrà protagoniste realtà imprenditoriali affermate, e il Premio nazionale Campioni d’InnovAzioni. Quest’ultimo contest è aperto alle piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, inclusi spin-off universitari, start-up e onlus, che abbiano ideato o realizzato negli ultimi 24 mesi progetti all’avanguardia in termini di innovazione di prodotto, di processo o sotto il profilo organizzativo. Dal 2020 è stato istituito anche il “Premio Speciale Città di Pescara”, premio al miglior progetto per la Pubblica Amministrazione.

C’è la possibilità di candidarsi al Premio fino al 10 ottobre 2021. La partecipazione è gratuita. Il regolamento è disponibile su questo sito all’indirizzo https://www.innovazioni.camp/regolamento-campioni-di-innovazioni/ mentre all’indirizzo https://www.innovazioni.camp/iscrizione-campioni-di-innovazioni/  è possibile candidarsi.

“Innovare significa creare un cambiamento positivo” spiega Paolo De Grandis, Presidente della Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara “è un driver di crescita per le imprese sempre tese alla ricerca dell’eccellenza e del successo. Ma sappiamo che gli ostacoli sulla via dell’innovazione sono ancora tanti. Ad esempio, oltre la metà delle aziende europee non sfrutta le innovazioni tecnologiche La pandemia ha allargato inoltre il gap tra i responsabili dei sistemi informativi e la dirigenza aziendale. Nel biennio 2018-2020 ogni azienda europea ha investito in media 4 milioni di euro su progetti che non hanno raggiunto a pieno gli obiettivi previsti o che sono falliti del tutto, secondo una ricerca di Insight. Il nostro obiettivo è mettere a terra l’innovazione anche per le aziende abruzzesi, per questo portiamo avanti il progetto InnovAzioni, che ci permette di cogliere le tante sollecitazioni che giungono dall’esterno o dall’interno dell’impresa per essere al passo con le nuove condizioni del mercato e per favorire la collaborazione tra Pmi e grandi players”.

Per Cristiano Fino, Vice Presidente della Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara: “InnovAzioni è cresciuto negli ultimi anni esponenzialmente grazie al favore che ha guadagnato nel panorama dell’innovazione nazionale, alle aziende partners e alle professionalità che si dedicano al progetto: dal medicale all’IOT, dall’innovazione sociale alla manifattura additiva e al turismo, ogni anno abbiamo modo di far conoscere tante realtà imprenditoriali che hanno creato innovazione nei loro prodotti o processi, e di metterle in rete per rilanciare il volano della crescita“.

Protagonisti del progetto messo in campo da Confindustria Chieti Pescara saranno anche gli studenti universitari, attraverso un concorso di idee rivolto proprio a loro, l’Innovation Hackathon, realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti Pescara e la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “LUISS”. I partecipanti, circa 60 studenti, riuniti in team, e supportati da mentor qualificati, lavorano insieme per trovare soluzioni “innovative” a problematiche aziendali segnalate da aziende associate a Confindustria Chieti Pescara.

Anche per questa edizione si rinnova il sodalizio di InnovAzioni con enti eccellenti del settore, da tutta Italia, come il Premio Best Practices di Confindustria Salerno e, novità di quest’anno, ITWIIN – Associazione Italiana Donne Inventrici e Innovatrici.

L’appuntamento si inserisce inoltre nel Grand Tour tra i valori dell’Italia Intraprendente che guida il ventennale della Settimana della Cultura di Impresa. Si tratta dell’iniziativa di Confindustria nazionale che pone al centro la riflessione del legame tra impresa e cultura per lo sviluppo e il progresso del territorio e che quest’anno ha tra i suoi focus tematici la cultura di impresa e dell’innovazione come fattore abilitante, che consente alle imprese di restare competitive nei mercati globali.

Ai sei vincitori (3 aziende e 3 startup), oltre al titolo di Campione di InnovAzioni 2021, verrà assegnata un’opera di design innovativo realizzata per l’occasione.

Nella categoria Startup/Spinoff universitari, il primo premio verrà attribuito dal Title Sponsor Metamer. Il secondo premio, per il miglior progetto presentato in ambito medicale, verrà conferito dal Golden Sponsor Maico. Il terzo premio, al miglior progetto presentato in ambito ICT (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione), sarà assegnato dal Golden Sponsor GI Group.

Per ulteriori informazioni su InnovAzioni 2021, ci si può rivolgere alla Segreteria Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara tramite la mail s.daviero@confindustriachpe.it, chiamando il numero 0854325544 o contattandoci tramite il nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.